Un solo vino tanti sapori

Come è possibile?

 

Perchè il vino ha così tanti sapori e profumi invece che sapere solo di succo d’uva? Spesso guardando le trasmissioni televisive sentivo parlare di vini che sapevano di vaniglia, frutta, tabacco(ma anche di tante cose strane…) e mi chiedevo come potessero esserci tanti sentori in un vino e se non fosse tutta una farsa messa in atto per attribuire una sorta di “alone magico e misterioso” al vino…Certamente un vignaiolo non aggiunge spezie o acqua di mare ad un vino e quindi come può alla fine un vino presentarne i profumi e/o i sapori?

L’uva è un frutto incredibilmenteimpressionabile” e delicato. Ogni decisione presa dal vignaiolo, partendo da come e dove vengono coltivate le uve fino ad arrivare a come vengono trattate dopo la spremitura, influisce sui sapori e profumi finali. Se si vuole fare un buon vino bisogna partire dalla vigna, anche perchè è qui che l’uva entra per la prima volta in contatto con elementi che potrebbero avere un effetto sulle caratteristiche finali. Anche gli insetti poi sono importanti per la salute delle viti. Un esempio sono le api che, volando tra le vigne distribuiscono i pollini delle piante ed erbe selvatiche che le circondano. Maturando, le uve, acquisteranno gli aromi e profumi di queste piante. Anche elementi come l’aria possono avere un influenza sulle caratteristiche organolettiche del vino, basti pensare alle vigne che trovandosi nelle vicinanze del mare assorbono il sale portato dal vento e  dalle quali si producono vini che sono caratterizzati da una deliziosa minerilità che ricorda la brezza del mare. Anche le modalità di raccolta e di trasporto dalla vigna alla cantina infuiscono sul gusto, come anche le successive azioni compiute dal vignaiolo: come lavorerà le uve, se deciderà di invecchiare il succo fermentato in acciaio o legno o per quanto tempo le lascerà lì ad invecchiare. Con tutti questi fattori che influiscono sul gusto generale e sui profumi del vino, non c’è da meravigliarsi che tanti di noi percepiscano caratteristiche diverse quando degustano e annusano lo stesso vino. Anche questa è una delle cose che rende divertente, piacevole e appagante, bere il vino.

LOVE WINE RESPONSIBLY!

#‎wine‬ ‪#‎sardegna‬ ‪#‎sardinia‬ ‪#‎igersardegna‬ ‪#‎sardiniaexperience‬ ‪#‎sardinialandscape‬ ‪#‎cerdeña‬ ‪#‎Сардиния‬ ‪#‎welivetoexplore‬ ‪#‎organicwine‬ ‪#‎sardinien‬ ‪#‎igers‬ ‪#‎winery‬ ‪#‎winetasting‬ ‪#‎vino‬

vino,olio di oliva,cannonau,vermentino,moscato,malvasia,cagnulari,carignano,nuragus

Se hai un po’ di tempo libero ti consiglio anche di leggere..

“Pane Frattau”

Una torta di carne: “Sa Panada”

Fregola: Un Couscous della Sardegna

Vini di Sardegna: Il Semidano

Pin It on Pinterest

Wine Tasting - Tour of Sardinia

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti e ricevi tutte le ultime news e offerte. Per te subito uno sconto del 10% sul tuo primo ordine!

Join our mailing list to receive the latest news and updates from our team.

For you 10% discount for your first order!

 

You have Successfully Subscribed!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori Info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close