Fregola sarda ai frutti di mare

Vino da abbinare: Vermentino

La fregola  è molto simile al cuscus(o in francese couscous), e viene preparata principalmente a Cagliari, Oristano e nel Campidano. La farina di grano duro viene impastata strofinando l’impasto fino ad ottenere piccole sfere irregolari; il sapore è caratteristico ed è dovuto all’essiccazione naturale e alla tostatura della pasta. Una ricetta tipica prevede di cucinarla condita con della salsa di pomomdoro, vongole e cozze. Così oggi eccoci qui con una ricetta con la fregola sarda e i frutti di mare!

 

Ingredienti x 4:

  • 320 gr di fregula
  • 1 Kg di frutti di mare (cozze, vongole e fasolari)
  • una dozzina di pomodorini
  • uno spicchio d’aglio
  • prezzemolo tritato
  • olio extra vergine di oliva
  • peperoncino
  • sale

Preparazione:

Pulite le cozze e mettetele a spurgare in acqua e sale (circa 35 grammi di sale per litro d’acqua) per almeno un paio d’ore, cambiando l’acqua di tanto in tanto per rimuovere la sabbia. Sciacquate bene  sotto l’acqua corrente, rimuovete il bisso dalle cozze(quel filamento che spunta lateralmente) poi mettete i frutti di mare in una padella con un coperchio (io ho messo solo le cozze, mentre le vongole e i fasolari, che erano quantitativamente meno, li ho messi direttamente in padella, durante la cottura). Lasciate che le cozze si aprano a fuoco medio-alto, quindi rimuovete l’interno dal guscio conservando il brodo e avendo cura di conservare alcune cozze con il guscio (4 o 5 per ogni singolo piatto). Nel frattempo, in una padella, rosolare l’aglio (intero o tritato, come più vi piace) con olio e peperoncino. Aggiungete la fregola e tostate come fareste con un risotto (questo migliorerà il sapore caratteristico della fregola). Prendete i pomodori, lavateli, tagliateli in piccoli pezzi e metteteli in una padella con la fregola. Aggiungete il brodo delle cozze(dopo averlo filtrato con un colino a trama molto fine, per trattenere l’eventuale sabbia), e se questo non dovesse essere sufficiente per cuocere la fregola, aggiungete acqua salata. Lasciate cuocere la fregola, mescolando di tanto in tanto, quindi aggiungete le vongole e i fasolari, coprite con un coperchio e lasciate aprire i gusci delle vongole e dei fasolari. Aggiustate il sale  se necessario. Quando la fregola è quasi cotta, lasciate evaporare il liquido di cottura, quindi aggiungete le cozze (sia quelle con il guscio che quelle senza) e fate insaporire. Servite con una spolverata di prezzemolo tritato.

Abbinate alla fregola una bottiglia di vino bianco, noi vi consigliamo del Vermentino, servito ad una temperatura di 8-10 °C

 Nella foto un piatto di fregola con la bottarga…una ricetta che vi presenteremo prossimamente!!!
 

Pin It on Pinterest

Wine Tasting - Tour of Sardinia

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti e ricevi tutte le ultime news e offerte. Per te subito uno sconto del 10% sul tuo primo ordine!

Join our mailing list to receive the latest news and updates from our team.

For you 10% discount for your first order!

 

You have Successfully Subscribed!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori Info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close