Malvasia di Sardegna

Vino da Dessert DOC

E’ un vino da dessert (e non solo) fine ed elegante, tradizionalmente considerato come simbolo di ospitalità e amicizia, riservato per le occasioni e le persone speciali.
I vitigni denominati Malvasia sono molto numerosi e non sempre simili tra loro: per questo spesso la Malvasia coltivata in Sardegna, per evitare equivoci, è giustamente chiamata Malvasia di Sardegna. L’origine del vitigno può essere fatta risalire all’epoca bizantina, quando grazie ad un fiorente commercio del vino in varie parti del Mediterraneo, anche il vitigno si diffuse in Sardegna, in maniera circoscritta nelle colline della Planargia e del Campidano.
Vi è una chiara differenza tra il vino Malvasia ottenuto in Campidano e quello ottenuto a Bosa, e questo non è interamente dovuta alla diverse condizioni pedoclimatiche. Ciò confermerebbe l’esistenza di due diversi cloni di una sola varietà arrivati in Sardegna in due aree diverse. La Malvasia di Sardegna è uno delle Malvasie aromatiche.
Da questo rinomato vitigno si producono due vini DOC con caratteristiche diverse: Malvasia di Bosa e la Malvasia di Cagliari. Ciò che caratterizza la tradizionale produzione di Malvasia di Bosa, è l’invecchiamento in botti scolme, in presenza di lieviti “flor”. Questa caratteristica conferisce al vino calde e luminose tonalità giallo dorato, e note sensoriali intense e raffinate di frutta matura, miele e mandorle tostate; al palato una persistenza gustativa lunga e vellutata ed espressioni di grande equilibrio e armonia. La Malvasia di Cagliari che non richiede invecchiamento in botte, se non per la Riserva, si caratterizza per un più tenue colore dorato e più marcate sensazioni di freschezza date da fini ed eleganti note floreali e fruttate. La zona di produzione della Malvasia di Bosa DOC interessa la parte nordoccidentale della Sardegna: in particolare comprende i comuni di Bosa, Suni, Tinnura, Flussio, Magomadas e Modolo, in provincia di Nuoro, e di Tresnuraghes in provincia di Oristano.

Doc Malvasia di Bosa

Vitigno: Malvasia min. 95%, max. 5% di altri vitigni idonei alla coltivazione nella regione Sardegna.

Area di Produzione: Comuni della regione storica della Planargia

Resa in vino: Max. 70% in vino

Grado alcolico: Dolce Naturale (min.15,0°); Secco (min. 15,0°); Liquoroso Dolce Naturale (min. 17,5°); Liquoroso Secco (min. 17,5°);

Tipologia: Dolce Naturale, Secco, Liquoroso Dolce Naturale, Liquoroso Secco;

Invecchiamento: Min. 2 Anni

vino,olio di oliva, formaggio,cannonau,vermentino,cagnulari,carignano,bovale,mirto,moscato,malvasia

Se ti trovi da queste parti ti potrebbero interessare anche:

Spiagge della Sardegna: Cala Giunco;

Non solo spiagge: La Necropoli di Tuvixeddu;

Spiagge della Sardegna: Buggerru;

Gita alla Spiaggia di Piscinas

Pin It on Pinterest

Wine Tasting - Tour of Sardinia

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti e ricevi tutte le ultime news e offerte. Per te subito uno sconto del 10% sul tuo primo ordine!

Join our mailing list to receive the latest news and updates from our team.

For you 10% discount for your first order!

 

You have Successfully Subscribed!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori Info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close